Diventare un genitore in permacultura – 4 passi per migliorare la comunicazione in famiglia

Looby Macnamara analizza come possiamo prestare più attenzione alla vita familiare. Vediamo come i principi della permacultura possono aiutare i genitori a creare famiglie più felici e sane.

0
1314
Genitori Persone Permacultura Looby Macnamara
La Famiglia Warburtons, residenti della Comunità di Permacultura Landmatters, South Devon (UK)

Rivista permaculturaI principi della permacultura derivano dall’osservazione dei sistemi naturali che ci possono aiutare ad interagire con i differenti aspetti delle nostre vite per promuovere il benessere.
In molti aspetti, le famiglie hanno le medesime caratteristiche di ogni sistema naturale, per cui possiamo sempre trarre beneficio nel guardare a esse con le “lenti” della permacultura.
Quando mixiamo la nostra comprensione di questi principi con le nostre risposte abbiamo la possibilità di collocare nella vita della nostra famiglia, la stessa salute, vitalità e produttività che possiamo trovare intrinsecamente in un giardino di permacultura. Ecco i principi di permacultura in azione:

1. Osserva e interagisci

Osserva Interagisci Permacultura Looby MacnamaraFin dall’inizio osserviamo i nostri bambini e ascoltiamo le loro grida. Continuiamo questa osservazione dei nostri figli, per stabilire ciò che funziona bene con loro e quali fattori contribuiscono a creare situazioni e comportamenti difficili. Come rispondono a diversi alimenti e attività?
Come possiamo interagire con queste osservazioni per prevenire, ridurre o migliorare i comportamenti? Solo guardando, possiamo vedere dove sono i nostri canali di perdita dell’energia. Il tempo può essere speso osservando le situazioni che precipitano in capricci e malattie, aiutandoci a intervenire per tempo, a prevenirli, e utilizzando l’energia in modo più vantaggioso.

2. Cattura e conserva energia

Cattura conserva energia Looby MacnamaraL’energia che mettiamo nel nostro sistema familiare, determina l’energia che ne ricaviamo. Se mettiamo energia in pasti in famiglia, gite e giochi ci sono più probabilità di ottenere divertimento, risate, crescita e relazioni come conseguenza. Ricordare momenti preziosi insieme condividendo storie di famiglia, album di foto e ricordi ci permette di fare uso di queste esperienze positive.
Questo è altrettanto importante per evitare che si accresca l’energia negativa, al fine di affrontare, e dissipare l’insorgere di eventuali cattivi sentimenti. Il proverbio “fare il fieno mentre il sole splende” ci ricorda di cogliere le opportunità che si presentano. Quando i nostri figli sono piccoli, possiamo dormire quando dormono. Con i bambini più grandi e gli adolescenti possiamo essere aperti a parlare quando vogliono parlare.

3. Applica l’autoregolazione e accetta i feedback

Applica l’autoregolazione e accetta il confrontoÈ imperativo per i nostri bambini imparare ad autoregolarsi e stabilire i propri limiti piuttosto che essere forzati da parte dei genitori. Se come genitori dettare continuamente legge può drrnare le nostre energie, e in realtà incoraggia i bambini a fare le cose alle nostre spalle. Se essi possono concordare limiti ragionevoli e imparare a cavarsela da soli, si possono risparmiare un sacco di faticose discussioni e fornire utili lezioni di autoregolamentazione.
Quando diamo feedback, noi a volte attribuiamo conseguenze non correlate. Noi diciamo ‘non saltare sul divano o non si può andare a casa di un amico.’ Questo rende difficile per il bambino elaborare il messaggio vero e proprio, perché i bambini si distraggono elaborando la connessione causa/effetto e soppesando le conseguenze.
Faber e Mazlish parlano di ‘conseguenze naturali,’ le reali ramificazioni di un evento, ciò che in realtà accadrà se si salta sul divano. ‘Potrebbe rompersi; potresti farmi venire un mal di testa; potresti sbattere sulla pianta accanto’. Quando vengono mostrate le conseguenze naturali, I bambini sono maggiormente in grado di elaborare le informazioni e modificare il loro comportamento in modo appropriato.
I feedback possono sopraggiungere molto rapidamente nelle dinamiche familiari; i bambini piccoli non immagazzinano le proprie emozioni, comunicano immediatamente ciò che provano. Tenendolo a mente, dobbiamo cercare di creare una cultura in cui ognuno è ascoltato e un riscontro costruttivo può essere dato e ricevuto. Ciò significa anche essere aperti a ricevere feedback dai vostri figli circa i cambiamenti che vorrebbero vedere nel vostro comportamento. Essere genitori è un processo bidirezionale di apprendimento e di crescita.
I bambini inconsciamente rispecchiamo il nostro comportamento, i nostri bisogni e le nostre emozioni. Un elemento di frustrazione nel comportamento di un bambino potrebbe ben essere un nostro tratto comportamentale. È quindi importante per noi guardare la nostra condotta e le emozioni in modo da poter fornire un migliore e più positivo esempio per tutta la famiglia. Un modo prezioso di realizzare tale variazione positiva è attraverso le sessioni di feedback di famiglia.

4. Utilizza piccole e lente soluzioni

Piccole e lente soluzioni looby macnamaraCi vuole tempo per ristabilire un buon rapporto con i nostri figli, soprattutto dopo un momento difficile. I cambiamenti non si verificano in una notte, piuttosto cambieranno gradualmente nel tempo, mentre la fiducia viene ricostruita. Passare del tempo positivo con i vostri bambini ogni giorno – a giocare, parlare, ascoltare, anche solo stare con loro – può iniziare ad oliare il meccanismo.

Questo estratto è tratto da People & Permaculture di Looby Macnamara, che esplora come utilizzare i principi di permacultura e design in situazioni che vanno dalla nostra salute alle relazioni, ai sistemi di istruzione.

Per il prossimo corso di Looby Macnamara in Italia clicca qua

Traduzione di Simona Caracciolo
Fonte: http://www.permaculture.co.uk/articles/becoming-permaculture-parent-4-steps-improve-family-communication

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi contribuire inviando il tuo articolo clicca qui

CONDIVIDI
Articolo precedenteDesign di permacultura con Rosemary Morrow
Articolo successivoAlanna Moore, la permacultrice sensitiva
Designer, insegnante e autrice di libri, Looby fa ricerca di come Peoplecare (Cura delle Persone) in Permacultura possa portare ad un maggiore e più efficace contributo nella rigenerazione del pianeta. Ha insegnato permacultura dal 2002 ed è partner di Designed Visions dove fa corsi completi di progettazione di permacultura, nonché formazione degli insegnanti, corsi di progettazione avanzata permacultura e corsi di Peoplecare (cura dell persone). Dal 2001 al 2006 si è occupata della gestione dell'Associazione Britannica di Permacultura dove ha a avuto il ruolo di presidente per due anni. Ha coordinato il Permacultura NetTogether nel 2004. Gestisce la sua attività di commercio equo e sostenibile "Spirals of Abundance". Ha prodotto un rapporto di permacultura per sostenere la pianificazione di Lammas, un ecovillaggio con uno stile di vita a basso impatto. Looby è un b>senior tutor per il Diploma di Permacultura nel Regno Unito, esperta nel design delle reti sociali. Nel 2014 ha co-fondato Thriving Ways, un collettivo di facilitatori internazionali specializzati nei corsi basati su People & Permacultura, il suo primo libro. Autrice del celebre People & Permaculture: Caring & Designing for Ourselves, Each Other & the Planet e di 7 Ways to Think Differently Embrace potential, respond to life, discover abundance. Di recente Looby e Chris, il suo compagno, hanno trasformato il loro pezzo di terra in un Centro di formazione e dimostrazione di Permcultura - Applewood - the Golden Valley Permacutlure Centre. Se volete fare un salto loro saranno felici di darvi il benvenuto per vivere la magia di Applewood.

NESSUN COMMENTO