Il viaggio di Arianna e Jorge per creare IN LAK’ECH

Arianna Venus e Jorge Barbosa lanciano la loro campagna di Crowfunding per intraprendere un viaggio da Torino, attraverso la Francia e la Spagna fino ad arrivare in Portogallo per visitare diversi progetti di permacultura ed ecovillaggi in modo da filmare un documentario per diffondere questi stili di vita, mostrando luoghi, realtà alternative e interviste.

0
247
Arianna Venus e Jorge Barbosa IN LAK'ECH Permacultura
Arianna Venus e Jorge Barbosa IN LAK'ECH Permacultura

Chi siamo?

Ciao a tutti! Siamo una coppia di 45 anni: Jorge e Arianna Venus.

Jorge: Sono portoghese, nato a Lisbona, lavoro con permacultura e crescita personale. Organizzo workshop riguardanti la permacultura, condividendo le conoscenze acquisite, praticando, introducendo e diffondendo le basi della permacultura. Ottengo ispirazione da diversi “elders”, maestri e insegnanti, approfondendo la passione della comunicazione da cuore a cuore e sperimentando metodi didattici alternativi e creativi.

Arianna Venus: Sono italiana, nata a Torino. Pratico terapie olistiche e discipline ancestrali di guarigione, nutrizione sostenibile e curativa, raccolta e conservazione di semi. Organizzo terapie e rituali sciamanici, laboratori di cucina vegan alchemica e seminari vari.

Descrizione della campagna

Questo è il primo passo nel nostro progetto. Intendiamo intraprendere un viaggio esplorativo da Torino, attraverso la Francia e la Spagna fino ad arrivare in Portogallo, visitando diversi progetti di permacultura ed ecovillaggi. Durante questo viaggio, è nostra intenzione filmare un documentario per diffondere questi stili di vita con la maggior parte di persone possibili, mostrando luoghi, realtà alternative e interviste.

jorge barbosa permaculturaPer fare questo, dobbiamo fare alcune riparazioni nel nostro camper, attrezzarci per lavorare ed essere in grado di coprire vari costi per 4 mesi. Questo primo passo riguarda l’osservazione, intendiamo espandere la nostra rete, scambiare esperienze e raccogliere ispirazione.

Vogliamo cogliere l’opportunità di questa stagione di visitare il maggior numero possibile di realtà che ci possono ispirare e allo stesso tempo essere un potenziale luogo per noi. A lungo termine IN LAK’ECH – Permacultura è un centro educativo olistico e un ecovillaggio, basato sulle tre etiche della permacultura (Cura della Terra, Cura delle Persone, Condivisione Equa), dove costruiremo ecosistemi di abbondanza, promuoveremo l’interazione sociale e la crescita personale.

Importanza di questa campagna

Jorge: Sento che questa campagna è importante perché è la prima spinta per qualcosa di più grande, dal momento che l’obiettivo a lungo termine è quello di creare uno spazio che serva diverse persone e generazioni, dove, oltre a rigenerare gli ecosistemi naturali, possiamo anche rigenerare i sistemi e relazioni umani. Vogliamo dare il nostro contributo a ciò che alcuni chiamano “il risveglio globale“, attraverso uno stile di vita più etico e solidale, contribuendo a ridurre gli squilibri sociali, la povertà e la fame nel mondo. Sentiamo che attraverso la permacultura e altre discipline olistiche possiamo farlo, perché in natura c’è abbondanza per tutti.

Arianna Venus: Questo progetto è importante per me perché è un sogno che sto maturando da molto tempo e sento che è tempo di concretizzarlo. Sento che aiuterà la mia crescita personale e quella di chi vorrà farne parte. Organizzare attività didattiche, ospitare persone provenienti da tutto il mondo e condividere culture e esperienze, sentendosi come una grande famiglia, è essenziale per me. Vogliamo far parte di questa grande famiglia che si risveglia e si riunisce di nuovo, condividendo il cammino con molti altri che già lo fanno e portandolo a coloro che non si sono ancora avvicinati.

jorge barbosa robin clayfieldCiò che ci aiuterete a realizzare con il vostro supporto

Sostenendoci contribuirete a creare collegamenti tra gruppi di persone di una crescente comunità internazionale che stanno lavorando insieme per creare un ambiente migliore per le generazioni attuali e future. Il nostro obiettivo è quello di essere parte attiva di questa onda di cambiamento e di diffondere queste informazioni al maggior numero possibile di persone.

Cosa possiamo fare con le nostre risorse

Attualmente abbiamo già iniziato a fare alcune riparazioni / manutenzione sul camper con le nostre risorse. Se non dovessimo ricevere l’intero importo tramite la campagna di crowdfunding, cercheremo di trovare forme alternative di finanziamento per questo progetto, creare e vendere artigianato, proporre forme di scambio, effettuare traduzioni, organizzare workshop, seminari e terapie, cucinare e cercare altre forme creative di collaborazione durante il viaggio.

eden sangha ellen bermannRischi e difficoltà

Siamo consapevoli che il viaggio può presentare alcuni rischi e difficoltà. Siamo dipendenti dalla disponibilità dei potenziali ospiti e dalle condizioni di mobilità / accessibilità. Un lungo viaggio su un vecchio camper può avere molti rischi e situazioni inaspettate, ma troviamo la sfida eccitante e vogliamo fidarci della nostra capacità di reagire creativamente. Otteniamo l’ispirazione dalle etiche e principi della permacultura per guidarci anche nel risolvere eventuali sfide.

Per avere più dettagli sulla campagna, visitate

https://www.indiegogo.com/projects/in-lak-ech-permacultura-the-journey-il-viaggio-community/x/16934306#/

http://www.facebook.com/InLakEchPermacultura/

Se non potete sostenerci economicamente ma desiderate comunque sostenere il nostro progetto, vi invitiamo a condividere la nostra campagna con amici e familiari, diffondendola con i mezzi che potete.

Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi contribuire inviando il tuo articolo clicca qui

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Lavanda e i segreti nel cassetto
Articolo successivoArte e permacultura. Un tentativo
Mi chiamo Jorge Barbosa e sono originario da Lisbona, Portogallo Sono da sempre un'amante della Natura e mi trovo in un percorso evolutivo dove attualmente la permacultura gioca un ruolo importantissimo. Sono cresciuto in Portogallo, dove mi sono formato come designer tessile. Nel 1995 mi sono trasferito a Torino, dove ho vissuto circa 10 anni, lavorando in questo settore. Nel 2005 mi sono trasferito a Berlino con la mia compagna Venus (oggi mia moglie), dove abbiamo vissuto 10 anni, lavorando con musica (come Djs), ma anche nel settore alberghiere e collaborando in progetti di orti urbani e foodsharing. Ho avuto il primo contatto con la permacultura tra il 2010 e il 2011, tramite un amico e da allora sento che è una disciplina che risponde a una serie di domande che mi stavo facendo da tempo. Dal 2012 al 2013 abbiamo fatto esperienza come wwoofer, lavorando in fattorie organiche, prima in Messico, poi in Italia... tra Piemonte, Toscana e Umbria. Nel 2014 siamo tornati ancora un' anno a Berlino, ma dal 2015 siamo in Italia a dopo aver fatto il primo PDC, seguo un percorso di apprendimento pratico in permacultura. Io mi occupo di corsi di introduzione, workshop legati a diverse applicazioni pratiche, permacultura sociale... mia moglie si occupa di aspetti più olistici, rituali, alimentazione, semi... Stiamo seguendo gli eventi che ci porteranno alla formazione di un gruppo con un' intento per concretizzare la creazione di un Eco-villaggio / Centro di Formazione in Permacultura.

NESSUN COMMENTO